Messaggi angelici : tutti possono comunicare con gli Angeli? in che modo?

La domanda più frequente che mi viene posta è : ” Tutti noi possiamo comunicare con il nostro Angelo come fai tu?”.

Esistono tanti libri, manuali e corsi che promettono questo. Io sarò un pò impopolare ma non mi sento di dire che tutti possiamo comunicare con l’Angelo allo stesso modo. Posso solo dire che tutti comunichiamo con l’Angelo a livello inconscio, per via telepatica.  A volte ciò che crediamo sia una intuizione frutto della nostra intelligenza è in realtà un suggerimento angelico. Ci sono persone che accanendosi per comunicare con il proprio Angelo sono cadute in vere e proprie trappole esoteriche.

Non è necessario intestardirsi con scrittura automatica, radiestesia, ipnosi, stati di trance, tarocchi angelici. Il contatto deve essere facile e naturale.

 Vediamo come fare. Ecco cosa dicono gli Angeli stessi a riguardo :

Libera il contatto. Rilassa la mente prima. Quando senti la vibrazione dentro di te…. calma! Respira lentamente e non avere paura! E’ facile. 

A volte non ci senti per i troppi rumori interiori. Nei silenzi io ti parlo. Amore puro è il nostro. Non sei sola. Parla sempre con Noi durante il giorno e la notte quando non riesci a dormire.

Non sai meditare. Silenzio. Digiuno. Concentrazione. Visualizzazione della Luce angelica. Amore profondo. Allontanare i giochi della mente. Provare più volte. Poi sarà facile. 

Apprezzare il silenzio. Senti lo scorrere del sangue nelle tue vene. Pensa alla Luce di Dio dentro di te!

A mio avviso non ci possono essere insegnanti migliori di Loro. Abbandonate ogni altra strada. Non fate cose strane e pericolose. Non aprite varchi che poi non siete in grado di chiudere. Coltivate il silenzio e l’amore incondizionato…  gli Angeli  faranno il resto.

Annunci

One thought on “Messaggi angelici : tutti possono comunicare con gli Angeli? in che modo?

  1. Hai ragione ognuno ha il suo metodo,e essi parlano nell’intuito,ma soprattutto si manifestano almeno io parlo x me attraverso le preghiere nel bisogno,almeno io sono stata aiutata in particolare in due casi che avrebbero potuto essere mortali,tipo incidente in moto scongiurato a mikonos,mi sono trovata seduta x qualche metro sul cofano dell’auto anzi che sotto e uno in spagna,ero in bagno,ogni volta che mio marito apriva il balcone le travi si muovevano,io pensavo fosse una mia impressione,fino a quando attonita le vedo cadere,non so che fare cadono ero all’altezza del gabinetto”mi vergono a dirlo”senza muovermi passo non so come bideth,lavabo e mi trovo ranicchiata nella doccia con la trave bloccata a mezz’aria dalla mia testa e inclinata sul vater punto in cui ero al momento della caduta mio marito era impallidito a quella visione,di testi ce ne sono molti io in particolare uso quelli della AZIEL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...